24 novembre – 16 dicembre: nasce il Lumina Festival di Lucca

di Elisabetta Spinelli

Il logo del “Lumina Festival”

Il festival internazionale di fotografia e videoarte di Lucca cambia nome, prende cadenza biennale e raddoppia i premi: oltre al World Press Photo 2012 per i migliori reportage giornalistici realizzati nel mondo, l’European Photo Exhibition Award  (EPEA) esplora la cultura del vecchio continente attraverso le interpretazioni visuali di 12 artisti dell’obiettivo.

La mostra dei vincitori del World Press Photo, universalmente riconosciuto come il più prestigioso premio di fotogiornalismo internazionale e’ in mostra a Villa Bottini dal 24 novembre al 16 dicembre. L’EPEA, presso il Palazzo della Fondazione della Banca del Monte fino al 6 gennaio, e’ un progetto pionieristico ideato e voluto da quattro fondazioni europee, che hanno scelto la fotografia come mezzo per esplorare la cultura europea. Dodici fotografi di nazionalità diverse hanno dato vita ad altrettante interpretazioni visuali del concetto di “Identità Europee”. Il risultato è una mostra itinerante che, dopo Amburgo e Parigi, approderà a Lucca dal 25 novembre 2012 al 6 gennaio 2013, per poi proseguire a Oslo a marzo 2013.

Nasce quindi “Lumina Festival“: per tre settimane, tra novembre a dicembre, Lumina farà di Lucca un crocevia di scambi intorno al tema delle immagini, momento di incontro di grandi maestri, esperti del settore e semplici appassionati, con l’attenzione rivolta non solo alla tradizione ma anche ai nuovi talenti e ai linguaggi più all’avanguardia. Ricco il calendario di mostre, corsi, workshop, e dibattiti, che si terranno in antiche location del centro storico.

L’immagine vincitrice del World Press Photo 2012 (Samuel Aranda)

“La luce, l’essenza della fotografia, è il simbolo di questo progetto. In un momento storico in cui siamo continuamente assaliti e pervasi da immagini LUMINA, come un’antica camera oscura, si propone di proiettare una selezione chiara e definita del panorama fotografico internazionale.

La cittadina Toscana, cornice ideale per accogliere questo evento, si riempirà di mostre, workshop, e dibattiti nelle antiche e preziose location del centro storico. Lucca si il-LUMINA per tre settimane, tra Novembre e Dicembre e offre un’occasione unica di scambio culturale e di formazione.

All’insegna dell’energia e della scoperta LUMINA vuole essere un prezioso momento di incontro, un crocevia di grandi maestri, esperti del settore, e appassionati, aprendo anche uno spiraglio da cui osservare i nuovi talenti e i linguaggi più all’avanguardia“. (dal sito di Lumina)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook