Le vostre foto: Ioan Crismariu raccontato da Ferdinando Rondinelli

This entry is part 4 of 10 in the series Le vostre foto

Premessa di A. Lo Torto

foto di Ioan Crismariu

Ioan Crismariu è un ragazzo rumeno che ha girato mezza Europa cercando lavoro un po’ di qua e un po’ di là.  Ha sofferto. Ma ha anche vissuto la storia in momenti di grandi cambiamenti politici e sociali. Le immagini che scatta sono foto “rubate”, a volte con una piccola fotocamera, a volte addirittura con il telefonino. Testimonianze di un passato recente e di un presente che dovrebbe far pensare tutti noi. Le abbiamo notate solo perché un giorno è diventato nostro amico e ha deciso di postarle sulla nostra pagina di Facebook. Lasciamo che sia un altro nostro amico a commentarle, Ferdinando.

Vogliamo ringrazie entrambi di cuore per aver collaborato con noi. ALT

NOTA: esigenze editoriali ci hanno costretto a pubblicare soltanto quattro fotografie. Chiunque volesse ammirare tutte le immagini postate da Ioan, può farlo visitando la sezione foto della nostra pagina di Facebook.

Considerazioni e riflessioni sulle immagini di Ioan Crismariu

di Fernando Rondinelli

foto di Ioan Crismariu

Nello scorrere le molte immagini pubblicate sul sito di Club Fotografia, mi ha colpito un fotografo, che, mette immagini di impatto notevole, ho voluto un po’ approfondire l’indagine di queste immagini, e ne sono stato intimamente coinvolto.

Parlo delle immagini di Ioan Crismariu, questo autore, riesce a trasmettere sensazioni estremamente
forti, e di notevole impatto emotivo, dalle sue immagini emerge una personalità sofferta, e un vissuto, che lascia l’osservatore con un senso di disagio.

Mi sono posto la domanda , perchè? La risposta che mi sono dato è stata estremamente semplice e immediata:

foto di Ioan Crismariu

Ioan Crismariu, fotografa con il liguaggio del cuore! Dalle sue immagini si legge, e trapela l’uomo, quello vero, non artefatto o costruito, quello di tutti i giorni, lo storpio è lo storpio, l’emarginato è tale e quale, il bimbo è un semplice bimbo solo! I paesaggi sono semplici e puri, come le opere manufatte che Ioan fotografa, egli nelle sue immagini, ci dice, attenti, non è la tecnica, e il mezzo sofisticato, che fa’ una immagine, è  e la sensibilita’ di chi vede oltre.

Egli non ci stupisce con effetti speciali, o con  tecniche fantasientifiche, ci stupisce solo con le immagini, che realizza con un telefonino.

E’ forse  questo il motivo di un certo disagio che ho provato, io, fotoamatore”evoluto” tecnicamente lanciato verso le frontire, della tecnica, improvvisamente, mi sono sentito dentro una voce, che mi ha urlato! Non dimenticare uomo, che sei un uomo.

foto di Ioan Crismariu

Un grazie a Ioan Crismariu, per riavermi ricondotto, un po’ alle origini, Grazie Ioan, per avermi ricordato, che non sono gli effetti speciali, le cose che restano! La fotografia, come tutte le arti è amore! Il mezzo è secondario! L’uomo è il centro.

Dedicato a Ioan Crismariu da Ferdinando Rondinelli.

Series Navigation<< Le vostre foto: il primo contest di clubfotografia.comLe strade: compagne di vita… e di foto >>

One Response to Le vostre foto: Ioan Crismariu raccontato da Ferdinando Rondinelli

  1. impresionante!aun hay gente que se fija en lo sencillo….a muchos no les importa , que mas da….pasan……e Ioan demuestra a través de sus imagines que el mundo primitivo aun sigue ahí,sencillo, fácil, digno de un cuadro que tal vez dentro de mil años podrá valer millones, y no hace falta tanta tecnología para que el mundo lo vea tal como es….
    y seguro que el es una de las personas que seguramente pasan desapercibidas por este mundo de hipocresía y falsedad,
    bravo….de verdad no me lo esperaba
    felicidades

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook