“L’Italia e gli italiani” nell’obiettivo dei fotografi della Magnum. A Torino

di Elisabetta Spinelli

Foto di Harry Gruyaert (Magnum Photos)

Nove fotografi della Magnum tra i più famosi al mondo. Un viaggio di 6 mesi in giro per l’Italia, da Aosta a Palermo: ecco gli ingredienti della mostra di Torino, oltre 300 splendide immagini che raccontano il nostro Paese.

Christopher Anderson, Harry Gruyaert, Mark Power, Mikhael Subotzky, Donovan Wylie, Richard Kalvar, Bruce Gilden, Alex Majoli e Paolo Pellegrin hanno ripreso l’antica e affascinante tradizione culturale del Gran Tour ripercorrendo il nostro Paese e riproponendo un reportage in chiave moderna. Ognuno si è dedicato a un tema diverso: il mare; le nuove mura delle città, come il raccordo anulare di Roma; la socialità: dal rito del caffè a quello del matrimonio; i luoghi di aggregazione, per esempio il centro commerciale; i “depositi della memoria”, da Piazza San Marco a Venezia al Grande Cretto di Alberto Burri a Gibellina (TP); la marginalità dei nuovi poveri; l’artificialità dei complessi industriali; la creatività degli artigiani e il futuro, con 150 ritratti di ragazzi tra i 12 e i 20 anni.

Foto di Mikhael Subotzky (Magnum Photos)

Affiancata dalle pellicole delle storiche inchieste televisive (da Zavattini a Soldati, da Pasolini a Berselli) e dai percorsi della grande letteratura, la mostra permette di scoprire l’immagine dell’Italia contemporanea nella sua complessità, tra coerenze e contraddizioni, armonie e dissonanze.

L’esposizione inaugura a Torino il 24 novembre per poi spostarsi in Italia e all’estero.

Dal 25 novembre 2011 al 26 febbraio 2012 al Palazzo Reale di Torino.

One Response to “L’Italia e gli italiani” nell’obiettivo dei fotografi della Magnum. A Torino

  1. Pingback: Spazio eventi - Mostra “L’Italia e gli Italiani” negli obiettivi dei fotografi Magnum – Spazio eventi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook