Kenro Izu, “Passage through Asia”. Al Palazzo Ducale di Lucca.

Foto di Kenro Izu (copyright dell'autore)

di Elisabetta Spinelli

Kenro Izu nasce in Giappone nel 1949. Nel 1974 inaugura a New York il Kenro Izu Studio e nel 1979 inizia le sue peregrinazioni fotografiche nei luoghi sacri del mondo, da allora è il suo tema prediletto, un lavoro in continuo aggiornamento. “Ispirato da una stampa al platino di Paul Strand, ho iniziato a realizzare stampe a contatto, procedimento che rende perfettamente la morbidezza, le sfumature più lievi, utilizzando una macchina 14 x 20 pollici,  appositamente realizzata per trasmettere appieno l’atmosfera dei luoghi sacri”.

Il tratto distintivo della fotografia di Izu è l’uso della macchina fotografica a grande formato a corpi mobili che produce negativi di 36 x 51 cm. ca., in grado di realizzare stampe a contatto al platino-palladio che rendono perfettamente anche le più lievi sfumature e le intense atmosfere dei luoghi sacri. “La fotografia, secondo me, non è una mera forma di arte, bensì un percorso di ricerca costante nella vita, per trovare il significato  più recondito dell’esistenza stessa. Per questo considero ogni fotografia come la mia orma lasciata su un sentiero; talvolta sono orme nette e profonde, altre volte indefinite e superficiali. Oltre alle fotografie, realizzate negli ultimi 30 anni,  ho avuto, soprattutto, la fortuna di aver vissuto esperienze, visto luoghi e incontrato persone che mi hanno insegnato cosa siano l’amore e la felicità”.

 

Foto Kenro Izu (copyright dell'autore)

Izu non ha mai smesso di viaggiare, soprattutto in Asia, dove s’intersecano buddismo, induismo e islamismo. Ha ricevuto il Lucca Photo Award 2011 e ora le sue foto sono in mostra a Palazzo Ducale di Lucca.

E’ l’ospite d’onore del Lucca Digital Photo Festival di quest’anno.

Dal 19 novembre 2011 al 29 gennaio 20121 al Palazzo Ducale di Lucca.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook