“Fotografa Firenze e vieni a Venezia”: in mostra allo storico Caffè Florian le foto del vincitore

COMUNICATO STAMPA

FOTOGRAFIA: IL VINCITORE DEL CONCORSO “FOTOGRAFA FIRENZE E VIENI A VENEZIA” IN MOSTRA AL CAFFÈ FLORIAN

Dal 2 luglio al 2 agosto l’esposizione di Mario Del Do

Venezia, luglio 2014 – Dal 2 luglio al 2 agosto il Caffè Florian di Venezia ospita la mostra di Mario Del Do, vincitore di “Fotografa Firenze e vieni a Venezia”, il concorso fotografico indetto dal Florian di Firenze per dare la possibilità a un talento di poter esibire i propri scatti nello storico locale di piazza San Marco.

Foto di M. Del Do

Foto di M. Del Do

In mostra nella sala Liberty si potranno ammirare opere attinenti il tema del concorso, “Firenze e i suoi dintorni nella loro realtà storica, artistica e sociale” e una selezione di immagini relative a Venezia, tutte in bianco e nero. Nel mese di ottobre la mostra si sposterà al Florian di Firenze.

Dopo un attento esame delle opere di circa duecento fotografi pervenute nei mesi scorsi, la giuria ha deciso di proclamare vincitore del concorso Mario Del Do “per la qualità tecnica e l’originalità del progetto fotografico presentato”. La commissione, presieduta da Gianni Berengo Gardin, uno dei più importanti fotografi a livello internazionale, era composta da esperti in materia di rappresentazione fotografica: Stefano Stipitivich (direttore artistico Caffè Florian), Andrea Mi (art director Stream Fest, docente Istituto europeo di Design), Luca Bracali (fotografo), Simone Donati (collettivo fotografico “Terra Project Photographers”), Marco Tortato Yorick (fotografo), Avv. Leonardo Bieber (Presidente Quinta Commissione Consiliare del Comune di Firenze).

Il Caffè Florian di Venezia da molti anni ha una programmazione culturale finalizzata a far diventare i “caffè storici” luoghi di promozione artistico-culturale. “C’è un consolidato feeling tra il Florian e la più popolare delle arti, la fotografia” – spiega Marco Paolini, Amministratore delegato del Caffè Florian – “basta pensare ai due libri fotografici realizzati da Gianni Berengo Gardin. Ecco quindi l’idea di bandire, col patrocinio del Comune di Firenze, questo concorso, per creare un ponte immaginario tra i caffè delle due storiche città”.

Mario Del Do nasce a Mirano (Ve) nell’aprile del 1964. Sposato, impiegato, risiede a Spinea (VE). Inizia ad accostarsi al  mondo della fotografia all’età di cinque anni e con il passare del tempo partecipa a numerosi corsi di fotografia ed espone ad alcune mostre collettive. È socio dell’associazione fotografica “Marco Polo” di Venezia.

L'invito alla mostra

L’invito alla mostra

In posizione prestigiosa sotto i portici delle Procuratie Nuove in Piazza San Marco a Venezia, il Caffè Florian è il più antico caffè italiano e rappresenta un simbolo della città. Inaugurato il 29 dicembre 1720 da Floriano Francesconi con il nome di “Alla VeneziaTrionfante”, venne rapidamente chiamato dagli avventori Florian, dal nome del suo proprietario, diventando la più famosa “botega da caffè”. A metà dell’Ottocento fu completamente ristrutturato su progetto di Lodovico Cadorin, divenendo quello che oggi ammiriamo. Fin dalle origini, il Caffè Florian è stato luogo d’arte e di cultura e oggi ospita importanti manifestazioni che coinvolgono artisti di fama internazionale. Dopo quasi tre secoli, oltre ad essere uno scrigno di storia e di arte, il Florian è anche una realtà importante e riconosciuta al di fuori della città lagunare grazie all’apertura di “Caffè”, nello stile e nella tradizione Florian, a Firenze e a Roma, alla Farnesina e anche a Londra. Il Florian è diventato così un’icona del buon gusto e dello stile veneziano e italiano nel mondo.

Lo storico Caffè Florian ha trovato un suo spazio naturale a Firenze con l’apertura di una  nuova e prestigiosa location dove l’esclusiva caffetteria e l’innovativa ristorazione sposano l’Arte Contemporanea. Al Florian di Firenze sono state permanentemente rese fruibili parte delle opere del fondo artistico Florian. Aron Demetz, Pietro Ruffo, Mimmo Rotella, Fabrizio Plessi, Gaetano Pesce, Irene Andessner, Bruno Ceccobelli, Marco Nereo Rotelli, Paolo W. Tamburella, Luca Buvoli, Massimo Nordio, Arcangelo e Fausto Gilberti sono alcuni tra i tanti artisti che negli anni hanno creato delle opere esclusive per il Florian di Venezia. E ora sono a Firenze a rendere omaggio alla tradizione di stile, eleganza e raffinatezza che hanno fatto del Florian un luogo del mito conosciuto in tutto il mondo. Lo spazio, in via del Parione 28-32/R, ospita un ambiente esclusivo e un servizio impeccabile nella classica Caffetteria e nel Ristorante di specialità veneziane e italiane.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook