I HAVE A DREAM. La lotta per i diritti civili degli Afroamericani. Dalla segregazione razziale a Martin Luther King

di Elisabetta Spinelli

In occasione del cinquantenario dell’assassinio di Martin Luther King, a la Casa di Vetro di Milano, il 31 marzo 2018 dalle 15.30 apre al pubblico l’esposizione fotografica “I HAVE A DREAM. La lotta per i diritti civili degli Afroamericani. Dalla segregazione razziale a Martin Luther King”.

In programma fino al 23 giugno 2018, rivolta al grande pubblico e alle scuole, la mostra si compone di circa 200 immagini (di cui oltre 60 stampate e le altre a monitor) provenienti dagli Archivi di Stato americani – Library of Congress e National Archives and Records Administration, tra cui una serie di rare foto a colori degli anni ‘30 e le opere di alcuni dei più grandi fotoreporter statunitensi dell’epoca. Il percorso espositivo curato da Alessandro Luigi Perna propone un cammino visivo, dalla segregazione razziale a Martin Luther King, dedicato alla condizione dei neri nelle campagne e nelle città degli Stati Uniti tra la fine della Guerra Civile Americana agli anni Sessanta del Novecento. Alcune delle immagini esposte furono realizzate dai grandi fotoreporter statunitensi degli anni Trenta e Quaranta: Dorothea Lange, Lewis Hine, Arthur Rothstein, Marion Post Wolcott, Jack Delano e Gordon Park.

La mostra fa parte del progetto History & Photography (www.history-and-photography.com), che ha per obiettivo raccontare la Storia con la Fotografia (e la Storia della Fotografia) valorizzando gli archivi storico fotografici.

La Casa di Vetro

Via Luisa Sanfelice 3, Milano
dal 02/04/18 al 23/06/18 di Lunedì, Martedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato dalle 15:30 dalle 19:30. Giovedì fino alle 18.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook